Provare cosmetici con la realtà aumentata direttamente da Youtube, ora si può!

Pochi mesi fa è approdata su Youtube una nuova funzionalità basata sulla realtà aumentata che si presenta come una delle maggiori novità a livello di strategie di marketing, nello specifico per i produttori di cosmetici di tutto il mondo.

Provare il make-up senza andare in negozio

La funzione in questione è chiamata “AR Beauty Try-On” ed è disponibile sulla versione mobile della app di Youtube. Beauty AR Try-On consente alle fan dei prodotti cosmetici di provare in tempo reale tramite la fotocamera del proprio smartphone e la realtà aumentata tutti i prodotti mostrati nei video che si stanno guardando così come vengono promosse dalle influencer e Youtuber più famose.

La nuova funzione consentirà di provare rossetti, mascara, fondotinta, eye-liner e chi più ne ha più ne metta.

Al momento AR Beauty è ancora in fase di sviluppo e ha bisogno ancora di qualche ritocco finale prima di venire rilasciata a un pubblico più ampio. Gli Youtuber possono però già usufruirne grazie al programma progettato da Google, FameBit, che consente ai produttori di cosmetici di mettersi in contatto diretto con gli influencer per organizzare la promozione dei propri articoli di bellezza.

Sono già tanti infatti i brand di fama mondiale che hanno iniziato a usare AR Beauty Try-On e stando ai primi dati riportati direttamente da Youtube pare che sia già oltre il 30% il totale degli utenti che hanno provato almeno una volta la funzione.

La percentuale è destinata a salire non solo per via dell’allargamento annunciato della platea, ma anche come conseguenza dei miglioramenti apportati a questa tecnologia, che è essenzialmente una forma di animazione digitale applicata in tempo reale ai “selfie” degli utilizzatori.

Google sta investendo molto nelle applicazioni a realtà aumentata e sicuramente AR Beauty Try-On è un passo nella direzione giusta per aumentare gli introiti generati dalle pubblicità su Youtube.